Grattugie elettriche, meglio a cavo o a batteria? Pro e contro

Grattugia elettrica a cavo o a batteria? Qual è meglio? Difficile dirlo, se non prendendo in considerazione situazioni diverse, da caso a caso. Una grattugia elettrica con filo, ad esempio, può rivelarsi la scelta migliore se si ha intenzione di grattugiare un sacco di cose e si ha bisogno di un ‘mulo’ da lavoro a ritmi sostenuti e prolungati, che non rischi di rimanere a secco di batterie. Ma se, al contrario, si ha bisogno di una pratica grattugia portatile da usare in autonoma e da portare a tavola o tenere su una padella, allora un modello a batteria sarà senza dubbio l’opzione migliore, un’ottima soluzione anche per il campeggio o un picnic fuori porta.

A prescindere dalla tipologia, la versatilità è il denominatore che accomuna tutte le grattugie elettriche, chiamate a lavorare una miriade di prodotti, non solo il classico parmigiano. Ad esempio, le grattugie da banco con filo, di solito, possono gestire tutti i tipi di verdure e altri tipi di cibi come formaggio e noci. Offrono, inoltre, numerose funzioni accessorie, quali triturazione, trinciatura, macinazione e affettatura. Ciò consente di risparmiare sull’acquisto di altri piccoli elettrodomestici da cucina che si rivelerebbero superflui. Le migliori grattugie elettriche dispongono di una base antiscivolo stabile per tenere stabile la macchina senza scuoterla o farla muovere durante l’uso. Se si vuol essere sicuri della bontà del prodotto le lame devono essere, rigorosamente, in acciaio inossidabile e anticorrosione.

Infine, i coni multipli dovranno essere in grado di espletare funzioni alternative, come triturazione, taglio e affettatura. Presenti negli apparecchi più evoluti le impostazioni variabili di velocità e tipi di taglio diversi a seconda degli alimenti lavorati, in più il pratico beccuccio convoglia il prodotto grattugiato in una ciotola senza causare sprechi e senza sporcare. In genere, questi apparecchi si prestano ad essere smontati e rimontati con la massima semplicità, senza particolari problemi di manutenzione e con la possibilità di lavare le varie componenti smontate in lavastoviglie. Un’ulteriore comodità che fa propendere per questi utili apparecchi domestici in grado di semplificarci la vita e farci guadagnare punti a tavola. Che aspettate ad acquistarne una, se ancora non l’avete fatto?