Tutto su Chiavi dinamometriche

Una chiave dinamometrica è uno strumento essenziale utilizzato per applicare una forza ad uno strumento come un bullone, un dado o un chiavistello. Di solito ha la forma di una chiave aperta con diversi piccoli componenti interni. Lo strumento può avere una testa piccola o grande, e l’estremità può essere una vite piatta o appuntita con numerose filettature. Quando le chiavi dinamometriche vengono utilizzate sui bulloni, possono applicare una corsa accelerata della chiave per stringere o allentare un bullone, oppure possono applicare una corsa costante della chiave per mantenere un bullone fermo.

Questi strumenti sono spesso utilizzati dai meccanici automobilistici per stringere bulloni o dadi che sono così difficili da installare che si romperebbe il dado se lasciato senza una chiave. Tuttavia, un meccanico professionista potrebbe non essere in grado di realizzare questo compito abbastanza rapidamente per evitare ulteriori danni al veicolo. Molti produttori automobilistici specificano che le chiavi dinamometriche devono essere utilizzate su bulloni che sono 4 pollici di lunghezza o meno per evitare danni. I bulloni che sono troppo lunghi o sottili possono spesso essere facilmente installati utilizzando altri metodi, ma il produttore è ancora richiesto di utilizzare chiavi dinamometriche su questi elementi.

Anche se non si pensa spesso allo stesso modo delle chiavi inglesi, esagoni e rondelle sono anche usati nello stesso modo delle chiavi dinamometriche. I dadi esagonali sono spesso usati su hardware filettati come le bielle. Questi strumenti possono contenere una o più teste esagonali, che fissano tutte un singolo dado esagonale. In molti casi, il dado esagonale è fissato ad una maniglia di legno che viene poi girata a mano per bloccare il bullone in posizione. Una chiave a bussola può essere usata per fissare efficacemente un bullone in posizione se l’attrezzo include una rondella e un dado esagonale.

Insomma si tratta di strumenti tecnici di cui non si può sostanzialmente fare a meno e proprio per questo motivo occorre sceglierli con cura e capire anche di cosa abbiamo bisogno prima di effettuare l’acquisto di un modello o di un altro. Essenzialmente ce ne sono davvero moltissimi tipi in commercio e proprio per poter scegliere al meglio vi consiglio di cercare magari maggiori informazioni direttamente online per scoprire i pro e i contro dei vari tipi e modelli che ci sono sul mercato.

Per maggiori informazioni e per trovare tutti i consigli del caso sicuramente vi invito a cliccare sul seguente link.